Sport: Valsamoggia sarà “Casa Italia”
per gli azzurrini del footballa mericano

In occasione dei Campionati Europei U19 di Football Americano, in programma a fine luglio a Bologna, il Comune di Valsamoggia ospiterà il ritiro della Nazionale Italiana U19, trasformandosi in ‘Casa Italia’ per tutta la durata dell’evento. Con questa importante collaborazione, Valsamoggia si candida ad essere un punto di riferimento per lo Sport e il benessere, anche ai massimi livelli.

Siamo molto orgogliosi di poter ospitare questi fantastici atleti. Il nostro territorio, ospitale per natura e accogliente per tradizione, saprà far sentire a casa i ragazzi, dar loro le energie che servono per affrontare competizioni di così alto livello e supportarli nell’intervallo tra una gara e un’altra mettendo a loro disposizione le nostre strutture sportive. Siamo già al lavoro per organizzare al meglio la permanenza degli azzurrini a Valsamoggia.

La loro presenza sul territorio, poter assistere agli allenamenti e vedere da vicino questa disciplina, consentirà inoltre ai nostri giovani e a tutti i cittadini di conoscere meglio questo sport che sta crescendo tanto in Italia. Nelle prossime settimane saremo in grado di comunicare tutte le iniziative di Casa Italia nella pianificazione delle quali, al momento, c’è già grande fermento ed entusiasmo. La Lettera di Intenti, che ho firmato insieme al Presidente della FIDAF – Federazione Italiana Di American Football, Leoluca Orlando, sancisce la collaborazione con il Comune e le associazioni locali per tutto quanto riguarderà vitto, alloggio, trasporti e strutture di allenamento degli azzurrini, in ritiro a Valsamoggia a partire dal 21 luglio 2019.

Per contro, la Nazionale italiana sarà testimonial d’eccezione agli eventi organizzati sul territorio, compresa la disponibilità a collaborare ad alcune attività che si svolgeranno nell’ambito dei centri estivi per i ragazzi del territorio e garantirà condizioni agevolate di accesso allo stadio durante le partite dell’Europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *