17 settembre 2018. Primo giorno di scuola

Oggi è suonata la prima campanella del nuovo anno scolastico. Faccio a bambine e bambini, ragazze e ragazzi i migliori auguri e ringrazio tutto il personale docente e non docente che ogni giorno si impegna con passione e professionalità nelle scuole.

Stamattina, come Consigliere delegato alla scuola della Città metropolitana di Bologna ho avuto il piacere di porgere personalmente gli auguri agli studenti dell’alberghiero di Casalecchio di Reno che da quest’anno ha raggiunto la propria autonomia e verrà presto dedicato a Luigi Veronelli, figura di spicco nella diffusione e valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano, giornalista e scrittore scomparso nel 2004. Gli oltre 770 studenti sono suddivisi tra la sede di Casalecchio e la succursale di Crespellano. E proprio nella sede di Crespellano di Valsamoggia sono state realizzate tre nuove aule che vanno ad aggiungersi a quelle già esistenti, mentre lo scorso anno erano stati realizzati i nuovi laboratori ad uso didattico: sala, bar, cucina così da poter rispondere al meglio alle esigenze didattiche dei 254 studenti dell’istituto. Nel 2019 sono inoltre previsti ulteriori interventi con nuove aule e laboratori.

Anche a tutti gli studenti dell’alberghiero a loro e alla dirigente Tiziana Tiengo, che conosco bene perché è stata a lungo in Consiglio comunale proprio a Valsamoggia, i migliori auguri per un buon anno scolastico.

PRIMO GIORNO DI SCUOLA | Stamattina è suonata la prima campanella del nuovo anno scolastico. Faccio a bambine e bambini,…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Lunedì 17 settembre 2018

È nato a Savigno un nuovo centro socioricreativo

È stato inaugurato poco fa, nell’ambito delle Festività Settembrine, il nuovo centro socioricreativo di Savigno, un luogo importante nato con l’obiettivo di dare alle persone una possibilità in più per non stare soli. Situato in via Marconi, il centro è aperto il lunedì e il mercoledì pomeriggio ed è stato pensato in particolare per gli anziani. Nei suoi spazi verranno organizzate attività di socializzazione, corsi di ginnastica per chi ha voglia di mantenersi in movimento ma anche eventi e feste. Per raggiungerlo è a disposizione un servizio di trasporto e per accedervi si possono contattare gli sportelli sociali di ASC InSieme che gestisce le attività in collaborazione con Auser e la Polisportiva Savignese. Ringrazio tutti quelli che renderanno possibile il buon funzionamento del centro e tutte le persone che hanno partecipato all’inaugurazione di oggi.

È NATO A SAVIGNO UN NUOVO CENTRO SOCIORICREATIVO | È stato inaugurato poco fa, nell'ambito delle Festività Settembrine,…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Domenica 16 settembre 2018

Valsamoggia: la Polizia Municipale arriva in Piazza Libertà a Monteveglio

Inizia oggi – e durerà alcuni giorni – il trasloco della Polizia Municipale dalla vecchia sede di Bazzano a quella nuova in centro a Monteveglio. Gli agenti si trasferiscono nell’edificio accanto all’ex Municipio, di proprietà dell’Amministrazione, che è stato dotato di strumentazioni tecnologicamente avanzate e che, per la prima volta, avrà anche due celle di sicurezza.

L’investimento di circa 400mila euro ha riguardato solo gli spazi inutilizzati del primo e del secondo piano della palazzina che, al piano rialzato e al primo piano, ospita anche attività commerciali, biblioteca e sala polivalente, che rimarranno collocate al medesimo posto e con la stessa destinazione d’uso. La nuova sede più grande, più accogliente e centrale sul territorio, ci consente di potenziare il presidio del territorio ma anche di risparmiare risorse sull’affitto che potranno essere reinvestite in sicurezza, in considerazione del fatto che l’edificio è di proprietà dell’Amministrazione. Un nuovo investimento che si aggiunge ai tanti in materia di sicurezza che abbiamo fatto in questi anni tra cui l’assunzione di nuovi agenti, nuove dotazioni tecnologiche, nuovi automezzi, il nuovo ufficio mobile e le telecamere intelligenti e quelle contro l’abbandono dei rifiuti.

Il trasloco inizia oggi con il grosso dei lavoro che sarà già terminato entro domenica consentendo alla Polizia Municipale di essere già pienamente operativa da lunedì 17 settembre nella nuova sede. I lavori termineranno definitivamente nei prossimi mesi con anche la riqualificazione di parte delle facciate e degli spazi esterni e la realizzazione di un deposito per i mezzi.

Durante il trasloco il centralino della Polizia Municipale (051/833537) sarà attivo su un’unica linea, quindi potrebbero esserci disagi legati all’attesa. Si ricorda comunque che i numeri per le emergenze sono il 112 e il 118.

 

Il commento della Comandante Monica Righi, che fa anche il punto sulle dotazioni degli agenti:

“La nuova sede è più spaziosa di quella attuale e ha dotazioni tecnologiche molto più avanzate come per esempio una centrale radio operativa più grande ed efficiente. Il tutto nel solco degli investimenti fatti negli ultimi anni, tutti finalizzati a implementare le strumentazioni che abbiamo a disposizione per controllare meglio il territorio. Un territorio a cui garantiamo 12 ore di copertura giornaliera, comprese le domeniche mattine e i pomeriggi in caso di eventi, a cui si aggiungono 90 servizi serali e 10 notturni all’anno. Tante ore sul territorio confermate anche dal numero di chiamate di emergenza a cui diamo risposta: una media di oltre 90 a settimana che si aggiungono ai controlli programmati”.

“Abbiamo tanti occhi elettronici che ci supportano. Ai 13 varchi attivi su tutto il territorio che ci consentono di verificare veicoli senza assicurazione, revisione o oggetto di furto, si aggiungono 3 telecamere mobili antidegrado che utilizziamo per combattere vandalismo e abbandono di rifiuti sul territorio e le bodycam che utilizziamo in servizi particolari di polizia giudiziaria per la sicurezza del singolo operatore. Rinnovato anche il parco macchine composto ora di 12 mezzi di cui 3 unità mobili. Tra i mezzi a disposizione anche due nuove Giulietta e, a breve due moto, le prime a disposizione della Municipale di Valsamoggia”.

“Ogni pattuglia ha un tablet collegato con la centrale operativa e, di recente, abbiamo potuto aggiungere a questi anche uno strumento innovativo che rileva i sinistri tramite GPS utilissimo per ridurre molto i tempi di rilievo a beneficio del traffico e uno strumento che grazie ai raggi ultravioletti ci consente di individuare i documenti falsi: patenti, carte di circolazione e assicurazioni”.

 

Viabilità: il 17 settembre chiusura TEMPORANEA via Papa Giovanni XXIII

VIABILITÀ: DA LUNEDI 17 SETTEMBRE CHIUSURA TEMPORANEA DI VIA PAPA GIOVANNI XXIII | Ancora qualche settimana di passione…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Mercoledì 12 settembre 2018

Asfaltatura. A Valsamoggia partono i lavori
(e dureranno qualche mese)

Come già annunciato (e dopo la fase durata alcuni mesi per l’affidamento della gara) LUNEDÌ 10 SETTEMBRE inizieranno a Valsamoggia i lavori di ripavimentazione.

Si partirà da MONTEVEGLIO con il parcheggio della scuola materna e via Abbazia, poi via Barlete; a SAVIGNO saranno interessate numerose strade delle frazioni e il parcheggio; a CRESPELLANO, diversi interventi riguarderanno le strade di collegamento della zona di pianura. Tocca poi a CASTELLO DI SERRAVALLE, con particolare attenzione al centro urbano, ai parcheggi e alle strade rurali. A BAZZANO ci si occuperà, tra l’altro, del parcheggio delle scuole medie mentre a MONTEVEGLIO gli interventi riguarderanno il centro urbano e le frazioni.

Di seguito un elenco provvisorio delle strade interessate che verrà aggiornato nel corso dei lavori. Ai lavori di ripavimentazione, il cui cronoprogramma potrà subire modifiche a seconda delle condizioni meteo, seguirà il rifacimento della segnaletica orizzontale. Raccomando di fare attenzione ai cartelli di divieto di sosta che saranno posizionati.

Ricordo infine che NON SARANNO ASFALTATE STRADE PROVINCIALI (goo.gl/1LpoRW), perché oggetto di lavori separati attualmente in fase di appalto da parte della proprietà cioè la Città Metropolitana di Bologna.

ELENCO/ORDINE PROVVISORIO DELLE STRADE INTERESSATE
DAI LAVORI DI ASFALTATURA

  • Via Montebudello – Monteveglio
  • Via Ca’ Agostini – Monteveglio
  • Via Montebudello – Bazzano
  • Via Minelli – Bazzano
  • Via dei Colli – Savigno
  • Via Marconi – Castello di Serravalle
  • Via Ca’ Agostini – Monteveglio
  • Via Campadio – Castello di Serravalle
  • Via Merlino – Castello di Serravalle
  • Via Sassi – Castello di Serravalle
  • Via della Libertà – Savigno
  • Via T. Pierantoni – Savigno
  • Via dei Colli – Savigno
  • Via Santa Croce – Savigno
  • Via Papa Giovanni XXIII – Savigno
  • Via Tiola – Castello di Serravalle
  • Via Vivaldi – Castello di Serravalle
  • Via Bacchelli – Castello di Serravalle
  • Via Silone – Castello di Serravalle
  • Via Rio Monteorsello – Castello di Serravalle
  • Via della Rocca – Castello di Serravalle
  • Via Machiavelli – Monteveglio
  • Via Indipendenza, Mattarella, Cervi – Monteveglio
  • Via Barlete – Monteveglio
  • Via Buia – Savigno
  • Via Prati di Soletto – Castello di Serravalle
  • Via San Michele – Castello di Serravalle
  • Via Volta – Monteveglio
  • Via Copernico – Monteveglio
  • Via Panzanesa – Bazzano
  • Via San Vincenzo – Bazzano
  • P. Scuole Medie – Bazzano
  • Rotatoria Via Carnevali – Bazzano
  • Preferenziale Ospedale – Bazzano
  • Rotatoria Zanasi – Bazzano
  • Via Papa Giovanni XXIII – Crespellano
  • Via G. Reni – Crespellano
  • Via Castellaccio – Crespellano
  • Via Bargellina – Crespellano
  • Via Bazzanese (parte comunale) – Crespellano
  • Via Emilia – Crespellano
  • Via Cassoletta – Crespellano
  • Via San Lorenzo – Crespellano
  • P. Bonifica – Savigno
  • P. Via Abbazia Sc. Materna – Monteveglio

ASFALTATURA. A VALSAMOGGIA SI PARTE! I LAVORI DURERANNO COMPLESSIVAMENTE ALCUNI MESI | Come già annunciato (e dopo la…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Venerdì 7 settembre 2018

Buone notizie: elisoccorso notturno. La piazzola di Savigno inaugurata per l’arrivo di una nuova vita

Ho avuto notizia che stamattina all’alba l’elicottero del 118 di Bologna è atterrato a Savigno, in una delle piazzole individuate per l’atterraggio notturno della provincia di Bologna, per portare verso la Maternità dell’Ospedale Maggiore una giovane mamma che stava cominciando il travaglio. La piazzola, fortemente sostenuta dall’amministrazione con l‘obiettivo di avvicinare anche le comunità più lontane alla Sanità ad alta specialità, si aggiunge alle altre oltre 140 aree del territorio individuate nei mesi scorsi da Regione, Ausl e Conferenze territoriali socio-sanitarie (che si sommano alle prime 17 già attive). La piazzola di Savigno, che è tra le 24 attive sul territorio metropolitano di Bologna, questa mattina è stata “inaugurata” con il più felice dei servizi: l’arrivo di una nuova vita. Il trasporto della giovane mamma si è svolto in meno di 45 minuti e in totale sicurezza grazie al sistema NVG per il volo notturno, uno dei più avanzati a livello nazionale, di cui è dotato l’elicottero. Una buona notizia che condivido volentieri con tutti voi ringraziando i tanti operatori non solo del 118 ma di tutta l’azienda sanitaria che ogni giorno lavorano per la nostra salute. (Foto: bologna.repubblica.it)

 

BUONE NOTIZIE | Ho avuto notizia che stamattina all’alba l'elicottero del 118 di Bologna è atterrato a Savigno, in una…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Giovedì 6 settembre 2018

Lutto. È scomparso Maurizio Lazzarini

LUTTO. È SCOMPARSO MAURIZIO LAZZARINI | Oggi è un giorno triste per Bologna che perde un preside appassionato e capace,…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Mercoledì 29 agosto 2018

 

Oggi è un giorno triste per Bologna che perde un preside appassionato e capace, che fino all’ultimo ha voluto dare tutto se stesso per la sua comunità scolastica, portando avanti principi di straordinaria importanza ed esempio per tutta la collettività, come il rispetto e l’unità nella solidarietà.
Proprio recentemente – per via della delega alla Scuola in Città metropolitana -, abbiamo fatto insieme un lungo giro al liceo Fermi, ragionando sul suo futuro potenziamento per garantire quella qualità didattica di cui sempre è andato orgoglioso e che vedeva prioritario il principio di non lasciare indietro nessuno nel percorso educativo di formazione di quelle giovani generazioni di donne e uomini. Consapevole che si cresce davvero se lo si fa tutti insieme.
Esprimo sentito cordoglio e vicinanza ai famigliari e a tutta la comunità della scuola. Ora a tutti noi spetta il duro compito di portare avanti quei principi nel vivo ricordo del suo lavoro.

Il comunicato stampa della Città metropolitana

Impianti sportivi a Bazzano: non c’è nessun problema di sicurezza

Negli ultimi 4 anni, Valsamoggia ha investito sul territorio oltre 5milioni di euro sugli impianti sportivi di tutte le municipalità e proprio a Bazzano sono state destinate importanti risorse (dal 2015 ad oggi, 325mila euro per la manutenzione del solo centro sportivo di Bazzano). Partendo da questo dato che dimostra quanto lo sport sia importante per l’Amministrazione, si sottolinea con assoluta fermezza che a Valsamoggia NON c’è alcun problema di sicurezza strutturale sugli impianti né tanto meno di accessibilità. Quanto emerso a mezzo stampa rappresenta i soli interventi richiesti per la normale procedura avviata per l’ottenimento del CPI (Certificato Prevenzione Incendi).

Entrando nel dettaglio dei documenti agli atti dei Vigili del Fuoco emerge che l’impianto di Bazzano è suddiviso in tre lotti: il campo da tennis, i cui lavori sono terminati e il cui verbale con parere favorevole è già acquisito; il palazzetto per il quale è stato chiesto di aggiungere 3 lampade di emergenza, 1 interruttore elettrico sezionatore aggiuntivo e i numeri dei posti della tribuna oltre che di sgomberare di alcuni locali che contengono materiale non attinente alle attività. Tutti questi lavori saranno eseguiti dagli impiantisti incaricati nella mattinata del 30 agosto. Ultimo lotto, la tribuna: attualmente è a norma per soli 99 posti. È stato chiesto di mettere reti anti-scavalco nelle balaustre, sistemare l’altezza del primo gradone ora troppo alto, alzare il parapetto a 1,2mt e mettere dei pannelli separatori nella centrale termica. L’obiettivo è riportarla alla capienza originale di circa 300 posti. Questi lavori, che termineranno in tempo per l’avvio delle attività agonistiche, inizieranno il 3 settembre. Interventi importanti ma minimi e di facile realizzazione, già autorizzati, programmati e in parte già eseguiti.

La prossima settimana saranno poi presi i provvedimenti necessari a garantire la piena continuità gestionale degli impianti, con il passaggio di consegne reso necessario per la rinuncia dell’attuale gestore (di cui l’Amministrazione ha preso atto) ed è già stato convocato un incontro ufficiale con tutti i gruppi sportivi.

Proseguono intanto gli investimenti nei centri sportivi di Valsamoggia e tra questi un intervento nella palestra delle scuole medie di Bazzano i cui lavori inizieranno lunedì 3 settembre.

Al di là del fatto che l’Amministrazione è intervenuta, interviene e interverrà laddove sarà necessario con lavori di manutenzione ed eventuale ripristino così come è giusto che sia, è necessaria la massima cura di tutti gli utilizzatori degli impianti per le strutture che quotidianamente utilizzano al fine di evitare che azioni non corrette si trasformino in lavori di manutenzione straordinaria. Si sottolinea infine che le porte dell’Amministrazione sono sempre aperte. Non ci siamo mai nascosti o ignorato le segnalazioni di Polisportiva e Vigili del Fuoco. Anzi, avere sul territorio strutture sportive sicure e funzionali è anche nostro interesse oltre che quello dei ragazzi che viene prima di tutto.

 

L’articolo uscito oggi, 28 agosto, su il Resto del Carlino

 

Inaugurazione sede SPI CGIL a Bazzano

INAUGURAZIONE SEDE SPI CGIL A BAZZANO | È stata inaugurata qualche ora fa in via Rocchi a Bazzano la nuova sede dello…

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Lunedì 27 agosto 2018

È stata inaugurata qualche ora fa in via Rocchi a Bazzano la nuova sede dello SPI CGIL. Non solo un luogo accogliente e attrezzato ma un punto di ascolto della cittadinanza straordinariamente importante in cui si trovano persone competenti che possono dare risposte concrete alle esigenze di tutta la popolazione. Noi crediamo che questi siano presidi fondamentali e con loro abbiamo da tanti anni un ottimo rapporto.

Oggi, ad augurare un buon lavoro ai volontari dello SPI che si impegnano costantemente a tenere aperta non solo questa sede ma anche tutte le altre presenti in tutte le municipalità di Valsamoggia, insieme a me e a Luca Grasselli Presidente della Municipalità di Bazzano, c’erano anche tanti rappresentanti dello SPI CGIL: Lucia Balestri referente di zona, Valentino Minarelli segretario provinciale, Gabriella Dionigi dello SPI CGIL regionale, Vincenzo Colla della segreteria nazionale e Ivan Pedretti, il segretario nazionale che ha avuto anche il compito di tagliare il nastro. Presente anche Gianni Monte della CGIL di Casalecchio.

Nuova scuola dell’infanzia di Castello di Serravalle: lavori in corso

NUOVA SCUOLA DELL'INFANZIA DI CASTELLO DI SERRAVALLE

NUOVA SCUOLA DELL'INFANZIA DI CASTELLO DI SERRAVALLE: LAVORI IN CORSO | Dopo la posa della prima pietra di alcune settimane fa (goo.gl/FCghjQ), proseguono senza sosta i lavori alla nuova scuola dell'infanzia, che sarà consegnata nella primavera del 2019 e pronta per il prossimo anno scolastico 2019/20. Uno dei tanti progetti strategici di Valsamoggia, per consolidare i servizi primari e dare l'opportunità di svolgere attività didattiche innovative nella sicurezza di una nuova struttura immersa in un grande parco verde. Prossimo aggiornamento dopo la posa della copertura.

Pubblicato da Daniele Ruscigno su Martedì 21 agosto 2018

 

Dopo la posa della prima pietra di alcune settimane fa (goo.gl/FCghjQ), proseguono senza sosta i lavori alla nuova scuola dell’infanzia, che sarà consegnata nella primavera del 2019 e pronta per il prossimo anno scolastico 2019/20. Uno dei tanti progetti strategici di Valsamoggia, per consolidare i servizi primari e dare l’opportunità di svolgere attività didattiche innovative nella sicurezza di una nuova struttura immersa in un grande parco verde. Prossimo aggiornamento dopo la posa della copertura.